62018gen
Film porno, dove cade l’occhio del pubblico?

Film porno, dove cade l’occhio del pubblico?

Su cosa si concentrano gli uomini e le donne quando guardano del porno?

Quando guardiamo del materiale pornografico, quale è la prima cosa che cattura la nostra attenzione? La maggior parte delle persone potrebbe ipotizzare che siano i corpi degli attori e/o i gentali, specialmente se pensiamo al pubblico maschile. Nonostante questa sembri la risposta più scontata, è davvero così?

Secondo una nuova ricerca, non necessariamente! In un recente studio, uomini e donne eterosessuali hanno visionato delle immagini sessualmente esplicite scaricate dalla rete. Prima di vedere le foto, a ciascuno dei partecipanti è stato fatto indossare un apparecchio per il monitoraggio oculare (eye-tracking), capace di registrare l’esatta sezione, per ciascuna immagine, su cui l’individuo ha focalizzato lo sguardo. Dunque, non solo è stato possibile, per i ricercatori, misurare cosa ha colpito e colpisce maggiormente l’attenzione delle persone, ma essi hanno anche potuto identificare le aree che i partecipanti guardano solitamente più a lungo.

Per quanto riguarda gli uomini, ciò che cattura di più la loro attenzione e che tendono dunque a guardare di più è il volto femminile. Certamente, questa non è l’unica cosa su cui essi si concentrano, guardano infatti anche i genitali. Tuttavia, questo risultato non si è rivelato esatto per tutti gli uomini. Si è vista infatti un’estrema variabilità tra gli elementi sui quali gli uomini si orientano. E’ interessante notare, in ogni caso, e al contrario di ciò che si crede, che le facce si distinguono in particolar modo. Perché? Forse gli uomini vogliono sapere quanto le donne siano eccitate e prese dal rapporto.

E per quanto riguarda le partecipanti femminili? dipende dall’assunzione o meno della pillola anticoncezionale! Ciò che cattura l’attenzione delle donne con un ciclo “naturale” (donne che non assumono ormoni contracettivi) sono i genitali, seguiti dal corpo femminile. In aggiunta passano molto meno tempo a guardare i volti.

Le donne che invece assumono contraccettivi orali sembrano concentrarsi meno sugli aspetti sessuali dell’immagine. Il primo elemento al quale rivolgono l’attenzione e che passano più tempo a guardare è il contesto (gli abiti indossati dagli attori e il background). Queste donne tendono a guardare anche i corpi femminili e i loro volti, ma osservano per molto meno tempo i genitali, rispetto alle donne con un ciclo naturale.

Probabilmente vi starete chiedendo perché ciò su cui le donne focalizzano la loro attenzione dipenda dal metodo contraccettivo utilizzato e perché le donne eterosessuali tendano ad osservare maggiormente un corpo femminile rispetto ad uno maschie. Purtroppo non è possibile dare una risposta definitiva a nessuna delle due domande, ma ecco il ragionamento che hanno fatto i ricercatori: la differenza nel focus tra i due gruppi di donne è di natura ormonale. Le pillole anticoncezionali tengono i livelli ormonali della donna relativamente costanti, mentre le donne che non li assumono vivono “oscillazioni” naturali. Ciò suggerisce che il livello di ormoni nel corpo può influenzare il modo in cui le donne percepiscono gli stimoli sessuali. Per quanto riguarda il fatto che le donne eterosessuali sembrano essere più interessate ad altre donne, potrebbe derivare dal fatto che queste, guardando un video porno, si paragonano alle donne sullo schermo. Un’ulteriore risposta potrebbe essere che, come è emerso da alcuni risultati, le donne hanno una maggiore plasticità erotica rispetto agli uomini. L’unica conclusione logica, a seguito di questi risultati, è che non tutti vediamo le stesse cose quando guardiamo il porno.

trad. ita e adattamento da – “What do men and women focus on when they watch porn? The answer will probably surprise you” di J. Lehmiller, a cura di Giulia Chiarini

Per inviare la vostra domanda ai professionisti del Centro Il Ponte che curano la rubrica Botta&Risposta scrivere a info@centroilponte.com oppure richiedere un “consulto anonimo“, specificando che si tratta di una domanda per la rubrica

Per ricevere grauitamente accesso all’ebook “Il Vero e il Falso su miti e credenze della sessualità: L’erezione” , iscrivetevi alla Newsletter qui sotto .



Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata. Compilare i seguenti campi obbligatori: *