112017ott
La mia ragazza ha l’orgasmo immediato, di quale problema si tratta?

La mia ragazza ha l’orgasmo immediato, di quale problema si tratta?

Buonasera,

vi scrivo perchè vorrei il vostro parere in merito. La mia compagna ha orgasmi continui, sia con penetrazione che senza, a volte bastano delle carezze nei punti giusti. Io non lo considero un difetto, anzi, mi eccita di più. Di che patologia si tratta?. Grazie, Luca.

Salve Luca,

la domanda che ci pone è molto interessante e presenta una particolarità. Pur descrivendo infatti la vostra situazione come piacevole, e maggiormente eccitante per lei, le viene anche il dubbio che essa possa però rappresentare una patologia. Secondo ciò che riporta, la sua compagna è estremamente sensibile alle stimolazioni che riceve, tanto da raggiungere l’orgasmo con la stimolazione di zone per lei erogene per mezzo di carezze.

Sebbene esista, in ambito clinico, una problematica chiamata Disturbo da Eccitazione Sessuale Persistente (Persistent Sexual Arousal Disorder), secondo quanto lei riporta questa sarebbe da escludersi. Tale sindrome è infatti caratterizzata dalla manifestazione, nelle donne, di una persistente e incontrollabile eccitazione genitale, accompagnata o meno da orgasmo, in assenza di desiderio sessuale. In quanto la sua compagna vive orgasmi unicamente in situazioni di intimità sessuale e non in modo generalizzato, tale patologia sarebbe da escludere, proprio perchè si tratterebbe di un raggiungimento dell’orgasmo in situazioni di un forte desiderio sessuale.

Ricordando che l’orgasmo è il risultato di un processo sia somatico che psico-emotivo, questo dovrebbe far pensare che la sua compagna stia vivendo una relazione molto piacevole ed una profonda intesa sessuale, sia fisica che mentale. Una condizione tale da garantirle degli orgasmi anche al solo contatto leggero. Questa facilità nel raggiungere il piacere potrebbe quindi non essere altro che il risultato di un rapporto positivo fra di voi e contribuire, se vissuta piacevolmente da entrambi, a rafforzare ulteriormente il vostro legame.

Inoltre, a differenza dell’uomo, la donna nel suo ciclo di risposta sessuale non ha una “periodo refrattario” post orgasmo che le pregiudica il proseguo del rapporto sessuale. Mentre infatti per l’uomo è necessario un tempo più o meno lungo di interruzione della stimolazione genitale fra un orgasmo e l’altro, nella donna tale necessità viene meno e la possibilità di raggiungere più di un orgasmo durante lo stesso rapporto sessuale è possibile.

La situazione in cui vi trovate sembra essere piacevole per entrambi e ciò allontana ancora di più il pensiero che la facile eccitabilità e l’estrema rapidità con cui giunge all’orgasmo la sua compagna possano essere disfunzionali. Non avendo ulteriori elementi per comprendere la vostra situzione è plausibile ritenere che si possa semplicemente trattare di una caratteristica fisiologica, facilitandola nel raggiungimento del massimo piacere.

Tuttavia, se al contrario, avendo lei utilizzato il termine “patologia” nella sua domanda, tale facilità nel raggiungere l’orgasmo dovesse invece rappresentare un motivo di disagio o inibizione della vostra vita sessuale e di coppia, le consigliamo di parlarne con la sua partner per chiarire il prima possibile qualsiasi malinteso e fugare ogni minima preoccupazione latente. Rimaniamo comunque a disposizione per qualsiasi ulteriore chiarificazione le serva.

Cordialmente

Centro Il Ponte

Per ricevere grauitamente accesso all’ebook “Il Vero e il Falso su miti e credenze della sessualità: L’erezione” , iscrivetevi alla Newsletter qui sotto . Per inviare la vostra domanda ai professionisti del Centro Il Ponte che curano la rubrica Botta&Risposta scrivere a info@centroilponte.com oppure richiedere un “consulto anonimo“, specificando che si tratta di una domanda per la rubrica.



Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata. Compilare i seguenti campi obbligatori: *