202017giu
I reati del voyeur: cosa rischia il guardone?

I reati del voyeur: cosa rischia il guardone?

Nel vocabolario della lingua italiana la voce “voyeurismo” viene descritta quale “parafilia che indica l’atteggiamento e la pratica sessuale di chi, per ottenere l’eccitazione e il piacere sessuale, desidera e ama guardare (oppure spiare di nascosto) persone seminude, nude, intente a spogliarsi, o impegnate in rapporti sessuali con terzi”. Osservare delle persone nell’atto di spogliarsi o…

Leggi l'articolo
302017mar
L’illecita manipolazione della psiche umana: esiste il reato di “plagio”?

L’illecita manipolazione della psiche umana: esiste il reato di “plagio”?

La libertà di autodeterminarsi costituisce indubbiamente uno dei pilastri su cui si fonda il nostro ordinamento democratico. Per tale motivo la legge punisce espressamente tutte quelle condotte ritenute idonee a limitare la volontà di un soggetto o, addirittura, volte ad annullarla completamente. Un esempio paradigmatico di tali norme è dato dell’articolo 603 del codice penale…

Leggi l'articolo
72017feb
Affitto “a luci rosse”: quando ricorre il reato di favoreggiamento della prostituzione?

Affitto “a luci rosse”: quando ricorre il reato di favoreggiamento della prostituzione?

Affittare un’abitazione ad una persona che intenda esercitarvi l’attività di meretricio non sempre costituisce reato, questo è ciò che la Suprema Corte di Cassazione ha stabilito in una recente sentenza all’esito di un’attenta analisi del reato di “favoreggiamento della prostituzione”. Il reato di cui si discute, noto anche con il termine “lenocinio”, trova le sue…

Leggi l'articolo
82016dic
Gli illeciti a sfondo “omofobico”: ingiuria e diffamazione

Gli illeciti a sfondo “omofobico”: ingiuria e diffamazione

Una recente sentenza della Corte di Cassazione ha stabilito che non costituisce reato usare il termine ”omosessuale” nei confronti di una persona che non appartenga a tale categoria. Nel caso esaminato dagli ermellini, l’imputato era stato accusato del reato di diffamazione, che si configura quando viene offesa la reputazione di un soggetto in sua assenza,…

Leggi l'articolo
162016nov
Bigamia, adulterio e concubinato: quando l’infedeltà coniugale diventa reato

Bigamia, adulterio e concubinato: quando l’infedeltà coniugale diventa reato

Il tradimento da parte di una persona sposata può dare origine ai rapporti di “adulterio” o “concubinato” a seconda che venga commesso, rispettivamente, dalla moglie o dal marito. La storia ci insegna che le due ipotesi di infedeltà coniugale non hanno sempre goduto del medesimo trattamento e di fatto, ancora oggi, in alcune culture distanti…

Leggi l'articolo
202016ott
“Sextortion”: l’ultima trappola del web

“Sextortion”: l’ultima trappola del web

Il termine “sextortion” è un neologismo che nasce dalla crasi tra le parole “sexual” ed “extortion” con cui si identifica un particolare illecito che si sta largamente diffondendo tramite i vari social network e siti di incontri presenti sul web. La condotta incriminata si scandisce, come da copione, in tre fasi: 1) una persona particolarmente…

Leggi l'articolo
302016giu
M.G.F. : pratica religiosa o illecito penale?

M.G.F. : pratica religiosa o illecito penale?

Con l’acronimo “MGF” si intende l’insieme di tutte le mutilazioni genitali femminili, tra cui la clitoridectomia[1], l’escissione[2] e, la più nota, l’infibulazione[3]. Tali pratiche possono essere eseguite per fini terapeutici o, come molto più spesso accade, a scopi religiosi (almeno in apparenza), quasi sempre in scarse condizioni igieniche e da parte di persone prive di…

Leggi l'articolo