142018feb
San Valentino e gli innamorati: alcune curiosità

San Valentino e gli innamorati: alcune curiosità

San Valentino, il giorno degli innamorati, è finalmente arrivato e, che siate single o meno, abbiamo stilato una lista delle più interessanti curiosità legate a questo giorno speciale:

  • Il regalo migliore. Secondo gli esperti i regali più apprezzati per il giorno di San Valentino non si troverebbero nelle vetrine dei negozi. A titolo d’esempio fare un massaggio, con il quale stupire il proprio partner la sera di San Valentino, è del tutto gratuito. Questo, come altre esperienze a “costo zero”, potrebbe riavvicinare la coppia riscoprendo il contatto e l’intimità e riducendo notevolmente anche lo stress!
  • Boom delle nascite. Si potrebbe pensare che il giorno di San Valentino è il giorno in cui vengono concepiti più bambini: tutt’altro! A San Valentino vengono alla luce più bambini! Uno studio del 2011 ha infatti dimostrato che le probabilità di partorire nel giorno di San Valentino sono del 5% maggiori rispetto ad altri giorni, sia per quanto riguarda parti spontanei che cesarei.
  • In cerca dell’amore per San Valentino. Il periodo più frenetico per quanto riguarda il corteggiamento online sono proprio i due mesi che intercorrono tra Natale e il giorno di San Valentino. Perché proprio ora? In questo periodo vi è un vero e proprio incremento dell’interesse sessuale e del desiderio, confermato anche dall’aumento delle ricerche online legate a pornografia e prostituzione. Questo boom sembra avere delle radici biopsicosociali: dei fattori biologici, come il cambiamento dei nostri neurotrasmettitori e dei livelli ormonali a causa della ridotta esposizione ai raggi solari, e dei fattori psicosociali, quali vacanze, feste e dunque maggiori contatti sociali, sembrano giocare un ruolo fondamentale in questo caso.
  • Mentiamo a noi stessi quando si tratta dei nostri partner. Le persone hanno la tendenza ad idealizzare I propri partner, pensano che siano migliori di quanto effettivamente sono e adorano pensare che siano i migliori compagni che si possa avere. Gli scienziati si riferiscono a questo fenomeno come “illusioni positive” e che ci si creda o no queste false convinzioni sono realmente positive per le relazioni.
  • Il nostro corpo si sintonizza con il partner. Molti studi hanno evidenziato che quando due persone condividono un forte legame emozionale tendono a sincronizzarsi fisiologicamente. Per esempio una ricerca ha trovato che quando una coppia si guarda negli occhi il ritmo del cuore e del respiro tende a uniformarsi nei due partner mentre ciò non accade se a guardarsi sono due sconosciuti.
  • Vedere una foto dell’amato riduce il dolore. In uno studio del 2010 I ricercatori hanno effettuato una fMRI a degli studenti che guardavano delle immagini e che erano sottoposti a degli stimoli dolorosi. I risultati hanno mostrato che chi guardava l’immagine dell’amato riportava un dolore minore e questa situazione era associata all’attivazione dei circuiti della ricompensa.
  • Con il tempo i partner si assomigliano. I ricercatori hanno trovato che nel guardare foto di una coppia sposata da molti anni o una foto che ritrae due estranei siamo in grado di capire in quale delle due foto sia immortalata la coppia. Questo perchè i due partner tendono ad assomigliarsi. Sembra infatti che, non solamente scegliamo come compagni persone molto simili a noi ma che con il tempo assomigliamo sempre di più ai nostri partner e questo a causa dell’empatia. Infatti le coppie condividono spesso i propri stati emotivi e ciò porta entrambi ad avere simili pattern di attivazione facciale e dunque rughe simili sul loro viso.

A cura del Centro Integrato di Sessuologia IL PONTE (trad. dott. Camilla Tonioni e Giulia Chiarini) https://www.lehmiller.com/blog/2018/2/12/theres-a-reliable-spike-in-the-birth-rate-on-valentines-day?rq=valentine https://www.lehmiller.com/blog/2016/2/7/why-a-massage-is-the-perfect-valentines-day-gift?rq=valentine https://www.lehmiller.com/blog/2017/2/8/4-fascinating-things-scientists-have-learned-about-love?rq=valentine https://www.lehmiller.com/blog/2018/1/5/weve-reached-peak-online-dating-season?rq=valentine

Per inviare la vostra domanda ai professionisti del Centro Il Ponte che curano la rubrica Botta&Risposta scrivere a info@centroilponte.com oppure richiedere un “consulto anonimo“, specificando che si tratta di una domanda per la rubrica

Per ricevere grauitamente accesso all’ebook “Il Vero e il Falso su miti e credenze della sessualità: L’erezione” , iscrivetevi alla Newsletter qui sotto .




Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata. Compilare i seguenti campi obbligatori: *