252018ott
Sette curiosità sulle fantasie sessuali

Sette curiosità sulle fantasie sessuali

Per il nuovo libro di Justin J. Lehmiller “Tell Me What You Want: The Science of Sexual Desire and How It Can Help You Improve Your Sex Life”, sono stati intervistati 4.175 americani riguardo le loro fantasie sessuali. Ai partecipanti è stato chiesto di descrivere quali sono le loro fantasie sessuali preferite e quanto spesso fantasticano su persone, luoghi o cose diverse. Sono state poste domande sulla loro personalità, storie sessuali e background demografici. Dai risultati emerge una miniera di curiosità sulle fantasie sessuali, su ciò che ci eccita e perché.

Ecco le sette curiosità sulle fantasie sessuali che sono emerse dalle interviste:

1.) Come prima cosa è emerso un fatto molto curioso: c’è una persona “preferita” che appare nelle fantasie sessuali più di chiunque altro e di solito è l’attuale partner. Se la persona è single, gli ex partner sono coloro che più appaiono nell’immaginario erotico, anche se naturalmente, molti di noi hanno anche fantasie su altre persone.

2.) Fare sesso a tre è la fantasia sessuale più diffusa, ma non tutti immaginano la stessa cosa. Ad esempio: alcune persone vogliono essere al centro dell’attenzione, mentre altri vogliono che tutti partecipino alla pari. Allo stesso modo, alcune persone vogliono conoscere i loro partner quando fanno sesso a tre, mentre altri vogliono che siano degli sconosciuti. Anche il sesso dei partecipanti varia molto da persona a persona. Possiamo quindi dedurre che ci siano molte varianti di questo scenario in cui ognuno inserisce degli elementi a seconda delle proprie esperienze.

3.) Il threesome, come abbiamo detto, è la fantasia più comune ma, allo stesso tempo, è la meno realizzata. Probabilmente questo è dovuto, in parte, al fatto che le persone hanno preferenze diverse per le situazioni a tre, il che potrebbe rendere difficile per tutti ottenere quello che vogliono. In più, la maggior parte delle persone non ha ben in mente una “sceneggiatura” per come dovrebbe essere un trio e ciò comporta che le persone finiscono in una situazione in cui vi sono molti partner ma non sanno chi dovrebbe fare cosa con chi e quando.

4.) La maggior delle persone sogna di cambiare aspetto fisico nelle proprie fantasie sessuali, quindi si immagina con dei genitali diversi, con un fisico ideale o con un’altra personalità. È interessante notare come gli uomini e donne tendano ad immaginarsi in modi diversi. Ad esempio, indipendentemente dall’orientamento sessuale, gli uomini tendono a modificare l’aspetto dei propri genitali, mentre le donne tendono a trasformare il proprio aspetto fisico. Le donne eterosessuali fantasticano di essere più dominanti di quanto lo siano realmente, mentre gli uomini fantasticano di essere più sottomessi rispetto la realtà.

5.) Gli uomini e le donne hanno molto in comune quando si tratta delle fantasie sessuali. Ci sono certamente alcune differenze in ciò che uomini e donne immaginano. Ad esempio, gli uomini hanno maggiori probabilità di avere fantasie che hanno come protagonisti più partner sessuali; al contrario, le donne prediligono fantasie più passionali e romantiche. Comunque ciò che è emerso è che uomini e donne fantasticano sulle stesse cose. Infatti, le fantasie delle donne hanno molta più avventura e varietà di quanto ci si aspetti, così come le fantasie degli uomini hanno in sé un contenuto molto più emotivo di quello che la maggior parte delle persone penserebbe.

6.) La stragrande maggioranza delle persone (più di tre quarti) ha dichiarato di voler mettere in atto la propria fantasia; tuttavia, relativamente pochi (meno di un terzo), lo hanno effettivamente fatto. Ciò significa che c’è un divario piuttosto grande tra fantasia e realtà per la maggior parte delle persone. Detto questo, è importante notare che le persone non vogliono necessariamente mettere in pratica tutte le loro fantasie. In altre parole, non tutte le fantasie sono desideri da realizzare anche se sembra che la fantasia più grande è anche la più desiderata

7.) La maggior parte delle persone che hanno messo in pratica la propria fantasia, riportavano un benessere ed una soddisfazione per l’esito positivo della messa in atto. I numeri variavano a seconda di quello che facevano e, come detto sopra, il sesso di gruppo era quello che meno soddisfaceva la persona. Nel complesso, tuttavia, la maggior parte delle persone ha affermato che mettere in pratica le proprie fantasie ha avuto un risvolto positivo anche all’interno della coppia. Tuttavia, le persone che hanno avuto un riscontro positivo all’interno della coppia, erano individui che avevano già una buona relazione, un desiderio sessuale più elevato, erano alla ricerca di sensazioni ed emozioni diverse ed erano persone con una buona capacità di adattarsi allo stress e all’incertezza.


https://www.lehmiller.com/blog/2018/10/10/seven-fascinating-facts-about-sexual-fantasies
A cura dello staff del Centro Integrato di Sessuologia IL PONTE (trad. Dott.ssa Serena Salucci)


Per ricevere grauitamente accesso all’ebook “Il Vero e il Falso su miti e credenze della sessualità: L’erezione” , iscrivetevi alla Newsletter qui sotto .

Privacy:
Il consenso è liberamente espresso ai sensi dell’art 23 del DL 196/03 e dell’Art. 7 del Reg UE 679/16

Per inviare la vostra domanda ai professionisti del Centro Il Ponte che curano la rubrica Botta&Risposta scrivere a info@centroilponte.com oppure richiedere un “consulto anonimo“, specificando che si tratta di una domanda per la rubrica.



Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata. Compilare i seguenti campi obbligatori: *