112021feb
7 buoni motivi per fare sesso

7 buoni motivi per fare sesso


La ricerca suggerisce che il sesso è un bene per noi in molti modi, sia fisicamente che psicologicamente.

Ecco  7 buoni motivi per fare sesso:

1. Il sesso è un’attività multifunzionale che ci consente di soddisfare diverse esigenze distinte. Infatti, gli scienziati hanno identificato almeno 237 motivi diversi per fare sesso. Non solo il sesso può essere un modo divertente per passare il tempo, ma è anche un modo potenziale per dimostrare amore e affetto, oltre a trovare sollievo dallo stress. In effetti gli studi hanno scoperto che fare sesso è legato al sentirsi meno stressato il giorno successivo. Quindi, il sesso ha il potenziale di fare molto per noi.

2. Il sesso frequente è legato a una migliore salute, diversi studi hanno dimostrato che più spesso le persone sperimentano l’orgasmo, migliore sarà la loro salute fisica. Inoltre altre ricerche hanno dimostrato che fare sesso frequentemente è collegato a un minor rischio di attacchi di cuore, ciò potrebbe giustificare il motivo per cui le persone che raggiungono frequentemente l’orgasmo tendono a vivere più a lungo. Naturalmente, non possiamo concludere che fare sesso causi necessariamente una salute migliore o una vita più lunga. Ma sembra chiaro che il sesso sia più utile di quanto non sia dannoso per la nostra salute.

3. Un beneficio diretto del sesso per la salute è l’esercizio fisico. Ad esempio in uno studio su giovani adulti che indossavano Fit-Bit (Braccialetto per il fitness che calcola le calorie bruciate, la durata delle attività e l’intensità, ecc) durante il sesso, si è notato che gli uomini hanno bruciato 101 calorie mentre le donne hanno bruciato 69 calorie durante l’atto. Naturalmente, il sesso non è l’equivalente di andare in palestra, almeno nel modo in cui la maggior parte delle persone lo fa, ma conta in qualche modo.

4. Il sesso è un bene anche per il nostro cervello. Alcuni studi sui ratti hanno scoperto che una frequente attività sessuale è associata a una maggiore crescita dei neuroni. Coerentemente con questa scoperta, gli studi sugli adulti più anziani hanno scoperto che un’attività sessuale più frequente è legata al mantenimento di un migliore funzionamento cognitivo. Altre ricerche hanno scoperto che il sesso è collegato al miglioramento della memoria.

5. Un altro potenziale vantaggio del sesso è il migliorare la nostra salute e benessere mentale. Alcune ricerche hanno rilevato che nei giorni in cui facciamo sesso, sperimentiamo un aumento dell’umore positivo e una diminuzione di quello negativo il giorno seguente. Sentiamo la vita più significativa, infatti questi risultati posso aiutare a spiegare, in parte, perché le persone sono più felici e più produttive a lavoro nella misura in cui hanno fatto sesso la sera precedente.

6. Il sesso è qualcosa di cui puoi godere per quasi tutta la tua vita. Gli studi hanno scoperto che la maggior parte delle persone tra i 50 e i 60 anni sono sessualmente attive e che anche molti adulti di età superiore ai 70 anni fanno sesso. Il sesso certamente cambia con l’età a causa del processo fisico di invecchiamento. Tuttavia, non esiste un punto finale definitivo quando si tratta di sesso o dei benefici che questa attività può portarci.

7. La ricerca suggerisce che anche la masturbazione ha potenziali benefici per la salute. Quindi non è necessario avere un partner per sperimentare molti dei potenziali benefici per la salute discussi sopra.





A cura di Centro Integrato di Sessuologia “Il Ponte” (trad. a cura di Dott. Raffaele Visciano) 

https://www.lehmiller.com/blog/2019/11/28/seven-reasons-to-be-thankful-for-sex-today




Per ricevere grauitamente accesso all’ebook “Il Vero e il Falso su miti e credenze della sessualità: L’erezione” , iscrivetevi alla Newsletter qui sotto .

Privacy:
Il consenso è liberamente espresso ai sensi dell’art 23 del DL 196/03 e dell’Art. 7 del Reg UE 679/16

Per inviare la vostra domanda ai professionisti del Centro Il Ponte che curano la rubrica Botta&Risposta scrivere a info@centroilponte.com oppure richiedere un “consulto anonimo“, specificando che si tratta di una domanda per la rubrica.



Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata. Compilare i seguenti campi obbligatori: *