242019mag
8 errori da evitare per avere erezioni migliori

8 errori da evitare per avere erezioni migliori

Una delle paure degli uomini tra le lenzuola è quella di non riuscire a raggiungere o mantenere un’erezione adeguata.
Ecco un elenco degli 8 errori da evitare per avere erezioni migliori:

  1. Disuso post-operatorio
    Alcune ricerche suggeriscono che quando il pene è flaccido per lunghi periodi di tempo e quindi privo di sangue ricco di ossigeno, il basso livello di ossigeno fa sì che alcune cellule muscolari perdano la loro flessibilità e gradualmente si trasformino in qualcosa di simile al tessuto cicatriziale. Questo tessuto cicatriziale sembra interferire con la capacità del pene di espandersi quando è pieno di sangue.” Michael Reitano, specialista in salute sessuale dichiara che, le cinque o sei erezioni spontanee che gli uomini hanno per notte, fungano da esercizio notturno che mantiene in buone condizioni i vasi sanguigni del pene e aggiunge: “Anche dopo la chirurgia della prostata, la riabilitazione del pene potrebbe incorporare il Viagra o altri farmaci per la disfunzione erettile per accelerare il ritorno della sua funzionalità”.
  2. Usare sempre la stessa una “presa”
    Prima di tuffarti a capofitto in un rigoroso regime di sesso o masturbazione, potresti voler riflettere sulla tua tecnica. L’opinionista Dan Savage è conosciuto per aver coniato il termine “sindrome della presa mortale” nel 2003, scrivendo: “Se ti masturbi nello stesso identico modo ogni volta, o se afferri il pene in una presa mortale ogni volta, potresti trovare difficoltà a raggiungere l’orgasmo quando il pene è stimolato in modo diverso e più delicatamente durante il rapporto sessuale.” La soluzione potrebbe essere quella di cambiare il modo in cui ti masturbi espandendo la gamma di sensazioni a cui sottoporre il tuo pene.
  3. Bere troppi alcolici
    Whiskey dick è il termine usato in gergo per indicare quando un uomo non riesce a raggiungere l’orgasmo o a mantenere l’erezione perché è ubriaco. Questo è dovuto al fatto che l’alcol desensibilizza e rallenta i tempi di reazione. “Un drink può ridurre le inibizioni e consentire di assumere un atteggiamento più rilassato e facilitare l’intimità”, dice Reitano. “Berne due o più, tuttavia, diminuirà le sensazioni e renderà più difficile raggiungere e mantenere un’erezione fino all’orgasmo“. A lungo termine, può anche influenzare i livelli ormonali, il consumo di cinque o più drink sembra sopprimere la produzione di testosterone e compromettere così l’erezione. Detto questo, piccole quantità di alcol (da uno a due bicchieri al giorno) sembrano avere un effetto nullo o positivo sull’erezione.
  4. Saltare la palestra
    L’erezione si verifica quando il sangue scorre verso il pene più velocemente di quanto non esca. Il cuore pompa il sangue in tutto il tuo corpo perciò un cuore sano è associato a un’erezione sana. Uno studio del 2015, pubblicato sul Journal of Sexual Medicine, ha verificato tale ipotesi. I ricercatori di tale studio hanno osservato 300 uomini e hanno trovato che quelli che praticavano una maggiore attività fisica avevano migliori prestazioni sessuali, incluse migliori erezioni e una migliore qualità dell’orgasmo. Nello specifico, i risultati migliori erano riferiti da quei ragazzi che durante una settimana riportavano in media almeno due ore di esercizio fisico intenso come correre o nuotare, o tre ore e mezzo di esercizio fisico moderato. Lo stress e l’ansia sono nemici dell’erezione mentre l’esercizio fisico è un comprovato riduttore di stress e un efficace ansiolitico.
  5. Rinunciare alla caffeina
    Uno studio del 2015 ha dimostrato che gli uomini che bevono da due a tre tazze di caffè al giorno hanno il 39% di probabilità in meno di soffrire di disfunzione erettile rispetto a coloro che non bevono caffè. Potrebbe avere un senso, dal momento che il consumo moderato di caffè è stato collegato alla salute cardiovascolare e, come detto sopra, il raggiungimento e il mantenimento dell’erezione è spesso collegato al buon funzionamento dell’apparato circolatorio. Gli autori dello studio hanno scritto: “La caffeina innesca una serie di effetti farmacologici che portano al rilassamento delle arterie peniene e della muscolatura liscia cavernosa che distende gli spazi cavernosi, aumentando così il flusso sanguigno del pene.”
  6. Disidratarsi
    Ecco un altro liquido che può essere utile per la tua erezione, l’acqua!! Certo, non è una sostanza miracolosa, ma è molto importante per mantenere una sana e buona erezione e anche per qualsiasi altra funzione corporea che si possa pensare. Ma c’è molto di più. In uno stato di disidratazione, il corpo produce una quantità maggiore di angiotensina, un ormone che aumenta la pressione sanguigna e che si trova spesso negli uomini che hanno difficoltà ad avere erezioni vigorose.
  7. Fumare
    Uno studio del 2013 ha dimostrato che se sei un fumatore, smettere di fumare produrrà erezioni più frequenti, più vigorose e più rapide. Per testare l’erezione dei partecipanti allo studio, i ricercatori hanno usato un macchinario chiamato pletismografo penieno, che misurava i cambiamenti di circonferenza e durezza del pene mentre i soggetti guardavano dei filmati porno. Durante lo studio, durato 8 settimane, il 31% dei partecipanti che con successo aveva smesso di fumare, ha avuto erezioni di qualità migliore rispetto a prima. Inoltre il 75% di coloro che all’inizio dello studio soffrivano di eiaculazione precoce, non ne ha più sofferto una volta smesso di fumare.
  8. Sottovalutare la rasatura
    Presentarsi al meglio ti aiuta ad avere migliori prestazioni. Questo è vero in tutti gli ambiti della vita ed è altrettanto vero, se non di più, quando fai sesso. In effetti, molti studi hanno dimostrato una forte associazione tra un’immagine positiva di sé e una maggiore soddisfazione sessuale. Una soluzione a breve termine è tagliare l’eccesso di peluria. Non è necessario radersi tanto da somigliare alla famosa bambola Ken, ma una modesta “sfoltatina” dei peli pubici può lasciare scoperto quel centimetro in più del tuo pene e questo potrebbe farti sentire più a tuo agio.

A cura dello staff del Centro Integrato di Sessuologia IL PONTE (trad. ita. e rielaborazione Dott.ssa Eleonora Lorenzetti)
https://tonic.vice.com/en_us/article/wjyx34/8-ways-to-keep-your-boner-healthy

Per ricevere grauitamente accesso all’ebook “Il Vero e il Falso su miti e credenze della sessualità: L’erezione” , iscrivetevi alla Newsletter qui sotto.

Privacy:
Il consenso è liberamente espresso ai sensi dell’art 23 del DL 196/03 e dell’Art. 7 del Reg UE 679/16


Per inviare la vostra domanda ai professionisti del Centro Il Ponte che curano la rubrica Botta&Risposta scrivere a info@centroilponte.com oppure richiedere un “consulto anonimo“, specificando che si tratta di una domanda per la rubrica.



Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata. Compilare i seguenti campi obbligatori: *