12021mag
Come combattere la noia nella sessualità

Come combattere la noia nella sessualità

Il sesso può essere eccitante, romantico e divertente, ma a volte è la noia ad avere la meglio. Secondo uno studio (Frederick et al., 2017), infatti, il 27% delle donne e il 41% degli uomini riferisce di essere sessualmente insoddisfatto nella propria relazione attuale. Le ragioni per cui questo accade possono essere molte, dalla mancanza di tempo alle condizioni mediche. Ci sono però dei modi per parlare con il proprio partner della propria insoddisfazione e di riportare il divertimento in camera da letto.

Cosa possiamo considerare “noioso”?

I gusti variano da una persona all’altra, per cui ciò che soddisfa una non necessariamente soddisferà anche l’altra. Va detto però che due persone che si sentono insoddisfatte nella stessa relazione potrebbero star affrontando problemi simili.


Gli impegni quotidiani potrebbero portavi a passare meno tempo in camera da letto e il sesso può essere percepito più come l’ennesimo compito da svolgere, più che come un’attività piacevole e divertente. A questo aggiungiamo che, magari, avete fatto sesso sempre allo stesso modo nel corso degli anni. Tutto ciò contribuisce ad eliminare l’eccitazione dal sesso.

Non è la fine del mondo e, anzi, accade a molte persone. Per fortuna ci sono dei modi per migliorare la situazione.


Individuare la causa della noia

Le cause possono essere varie, ad esempio, il dolore. Non è raro che, tanto gli uomini quanto le donne, possano provare dolore ai genitali durante il sesso (per ragioni mediche e/o psicologiche), cosa che può portare all’evitamento dei rapporti e a far sentire il partner non voluto o insoddisfatto.

Problematiche psicologiche come ansia o depressione possono ripercuotersi sul sesso. Uno studio (Kalka, 2018) ad esempio ha riscontrato che i sintomi depressivi si associano ad un calo nella soddisfazione sessuale e relazionale.

Anche il sonno è molto importante: uno studio (Kling et al., 2017) che ha coinvolto più di 93000 partecipanti ha rilevato che l’insonnia era associata ad una diminuzione del funzionamento sessuale.


Tutto parte dalla comunicazione

Se senti che il sesso è diventato noioso, la prima cosa da fare (e la più importante) è parlarne onestamente e apertamente con il proprio partner. La comunicazione è una componente essenziale del buon sesso.

È importante approcciare il discorso in maniera non giudicante e se il problema è causato da condizioni mediche, mostrare supporto può voler dire tantissimo per il tuo partner.

Se c’è qualcosa che a te non va nella vostra vita sessuale, il tuo partner dovrebbe venirne a conoscenza, ed esprimere i tuoi sentimenti apertamente, può aiutarlo a fare i cambiamenti che servono. Molti fattori contribuiscono alla soddisfazione sessuale, e discutere di ciò che ti piace, di ciò che non ti piace e di ciò che ti incuriosisce può essere di aiuto al tuo partner per soddisfarti meglio.


Come rendere il sesso più divertente

Ci sono varie cose che potete fare per risolvere l’insoddisfazione in camera da letto.

Cercare aiuto per eventuali condizioni mediche

Se la vostra vita sessuale è compromessa da una problematica medica, cercare l’aiuto di un professionista per risolverla è fondamentale. Uno studio (Ozturk & Arkar, 2017) ha mostrato che la terapia cognitivo-comportamentale può migliorare il funzionamento sessuale e i sintomi di ansia e depressione in coppie di donne con vaginismo.


Trovate il tempo per la passione

Se tu e il tuo partner avete difficoltà a trovare il tempo per il sesso, potreste sentirvi insoddisfatti e il sesso potrebbe apparirvi come un semplice “compito da svolgere”.

Mettere da parte del tempo per godervi il sesso può aiutare a rendere le cose nuovamente eccitanti e soddisfacenti.


Provate i giochi di ruolo

Secondo uno studio (Henbenick et al., 2017), circa il 22% delle persone ha provato dei giochi di ruolo durante il sesso. Questi possono aiutare a creare scenari sessuali nuovi ed eccitanti in camera da letto. Se sia tu che il tuo partner ve la sentite di provarli, i giochi di ruolo sono un modo per migliorare la comunicazione e la passione sessuale.


Provate con i sex toys

I sex toys possono essere un’ottima aggiunta alla vostra vita sessuale. Ce ne sono di molti tipi, e trovarne uno che sia stimolante per entrambi i partner può rendere il sesso ancora migliore.


Sperimentate con il sesso kinky

Il sesso kinky non è più un tabù come lo era un tempo. Molte coppie lo hanno provato e lo hanno trovato un’aggiunta eccitante alla propria vita sessuale. Ricordate però che il consenso, i confini e la comunicazione sono elementi imprescindibili. Nel caso voleste approfondire, abbiamo scritto una guida sul sesso kinky, su come praticarlo e introdurlo nella vostra relazione.


Parlatene con un professionista della salute mentale

Un sessuologo può aiutarvi a scoprire le vostre vere difficoltà e a risolverle, così da consentirvi di vivere la vostra sessualità in maniera soddisfacente, eccitante e divertente. Anche migliorare la propria intelligenza emotiva e spirituale può migliorare la soddisfazione sessuale, come mostra la ricerca (Rahmati & Mohebbi-Dehnavi, 2017). Per cercare un professionista potete rivolgervi al servizio miosessuologo.it



Bibliografia

Frederick, D. A., Lever, J., Gillespie, B. J., & Garcia, J. R. (2017). What keeps passion alive? Sexual satisfaction is associated with sexual communication, mood setting, sexual variety, oral sex, orgasm, and sex frequency in a national US study. The Journal of Sex Research54(2), 186-201.

Herbenick, D., Bowling, J., Fu, T. C., Dodge, B., Guerra-Reyes, L., & Sanders, S. (2017). Sexual diversity in the United States: Results from a nationally representative probability sample of adult women and men. PloS one12(7), e0181198.

Kalka, D. (2018). Depression symptoms, sexual satisfaction and satisfaction with a relationship in individuals with type 2 diabetes and sexual dysfunctions. Psychiatria polska52(6), 1087-1099.

Kling, J. M., Manson, J. E., Naughton, M. J., Temkit, M. H., Sullivan, S. D., Gower, E. W., … & Crandall, C. J. (2017). Association of sleep disturbance and sexual function in postmenopausal women. Menopause (New York, NY)24(6), 604.

Ozturk, S., & Arkar, H. (2017). Effects of cognitive behavioral therapy on sexual satisfaction, Marital adjustment, and levels of depression and anxiety symptoms in couples with vaginismus. Turkish Journal of Psychiatry28, 172-180.



Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata. Compilare i seguenti campi obbligatori: *