42019nov
Cos’è il “no nut november”? E perchè non ha del tutto senso

Cos’è il “no nut november”? E perchè non ha del tutto senso

Ogni novembre, un gruppo di ragazzi su Internet si sfida a passare un mese intero senza eiaculare. Niente masturbazione e niente rapporti sessuali. È una challenge relativamente recente dal nome “No Nut November”. I motivi che spingono i ragazzi ad accettare questa sfida sono vari. Ad esempio, alcuni sostengono che aumenti le forze, l’energia e la concentrazione.

La verità è che non ci sono prove scientifiche per cui rinunciare alla masturbazione (o all’eiaculazione) migliori la salute. Anzi, la ricerca suggerisce che ci sono più potenziali benefici per la salute praticando l’autoerotismo piuttosto che astenendosi.

Eppure, l’idea che rinunciando alla masturbazione (anche temporaneamente) ci siano dei risvolti fisici positivi non è affatto odierna. Possiamo addirittura risalire agli antichi greci e romani, all’interno di queste culture era credenza comune e affermata che l’astinenza sessuale prima di una grande competizione sportiva fosse cruciale per il successo. Tuttavia, ad oggi, prove scientifiche rispetto al fatto che l’astinenza migliori le prestazioni atletiche non sono mai emerse. Come non ci sono prove che l’astinenza migliori la salute.

Al contrario, la ricerca suggerisce che la masturbazione (ovviamente non compulsiva, ma sana e che non crei disagio significativo) è legata a numerosi benefici. Ad esempio, alcune ricerche rivelano che l’orgasmo frequente e l’eiaculazione per gli uomini sono collegati non solo a un minor rischio di cancro alla prostata, ma anche a una vita più longeva.

Vale la pena notare che praticamente tutta la ricerca in quest’area è correlativa, il che significa che non possiamo davvero sapere cosa sta causando cosa. La domanda è; la masturbazione è benefica per la salute o è più probabile che le persone più sane si masturbino? Tuttavia, se la masturbazione fosse qualcosa di veramente dannoso per la nostra salute, non vedremmo ciò che stiamo vedendo nei dati.

Quindi, anche se non possiamo affermare con certezza che la masturbazione migliori la salute, innumerevoli studi dimostrano che certamente non la danneggia. Quindi forse è il momento di smettere di preoccuparsi così tanto della masturbazione e vivere questo Novembre più sereni.

trad e adattamento di E. Petrocchi https://www.lehmiller.com/blog/2019/11/4/why-you-shouldnt-buy-into-no-nut-november

Per ricevere grauitamente accesso all’ebook “Il Vero e il Falso su miti e credenze della sessualità: L’erezione” , iscrivetevi alla Newsletter qui sotto .

Privacy:
Il consenso è liberamente espresso ai sensi dell’art 23 del DL 196/03 e dell’Art. 7 del Reg UE 679/16

Per inviare la vostra domanda ai professionisti del Centro Il Ponte che curano la rubrica Botta&Risposta scrivere a info@centroilponte.com oppure richiedere un “consulto anonimo“, specificando che si tratta di una domanda per la rubrica.




Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata. Compilare i seguenti campi obbligatori: *