252015mar
Fantastico di fare l’amore in macchina come mia figlia…

Fantastico di fare l’amore in macchina come mia figlia…

Salve, ho 55 anni, sono sposata da 30 anni, ho due figli oramai anche loro fidanzati.
Da quando ho scoperto che mia figlia minore ha rapporti sessuali con il suo ragazzo in macchina ho iniziato a fantasticare sempre più frequentemente sulla possibilità di avere lo stesso tipo di rapporto con mio marito…in macchina!!
Mi vergogno moltissimo anche perché mio marito è una persona molto razionale e perché penso che per una donna della mia età questo genere di fantasie siano.. ridicole.
Mi chiedo se ciò che mi sta accadendo sia normale o no visto che mi genera molto imbarazzo.
S.C.

Risposta:

Gentile S.C. ho letto la sua mail, innanzi tutto ci tengo a dirle che non ha niente di cui vergognarsi! Le fantasie sono una parte importante della sessualità, quindi ben vengano. La macchina seppur scomoda può essere un mezzo, che le dà la possibilità di uscire dai ruoli abituali di madre e “donna di casa” e tirare fuori la parte più giocosa, libera e un po’ adolescenziale della sessualità.
Non è strano che questa fantasia sia emersa dopo la scoperta dei rapporti “automobilistici” di sua figlia, poiché la macchina, luogo d’elezione dei primi rapporti sessuali, ha risvegliato in lei una voglia di freschezza e di libertà nel suo rapporto coniugale.
In un matrimonio che dura da molto tempo può essere utile condividere queste fantasie per mantenere vivo l’aspetto più giocoso, talvolta imprevedibile e perché no un po’ “trasgressivo” dell’intesa intima/sessuale della coppia.
Il primo passo potrebbe essere dunque condividere questa fantasia con suo marito.
Saluti
Dr.ssa Michela Vancheri

Dr. Daniel Giunti

Per inviare la vostra domanda ai professionisti del Centro Il Ponte che curano la rubrica Botta&Risposta scrivere a info@centroilponte.com oppure richiedere un “consulto anonimo“, specificando che si tratta di una domanda per la rubrica

Per rimanere aggiornati sulle rubriche SexNews, Botta&Risposta, Lex&TheCity, sui seminari e sulle varie iniziative del Centro, iscrivetevi alla Newsletter qui sotto .




Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata. Compilare i seguenti campi obbligatori: *