102019mag
Il porno è davvero la causa di tutti i problemi?

Il porno è davvero la causa di tutti i problemi?

Nei mass media, la pornografia sembra essere diventata la causa di qualsiasi problema sessuale. Perché ci troviamo in una inflazione sessuale? Perché abbiamo così tanti problemi con la violenza sessuale? Perché le difficoltà sessuali come la disfunzione erettile? La risposta a tutto questo sembra essere il porno.

A conferma di queste ed altre affermazioni sulla pericolosità del consumo di pornografia, gli articoli dei media spesso si riferiscono alle pubblicazioni di organizzazioni anti pornografia, che mettono in guardia sul fatto che possa creare dipendenza. Quello che molti non sanno è che queste organizzazioni si basano principalmente su ideologie e non sulla scienza. Alcune di esse possono utilizzare la scienza nel tentativo di guadagnare legittimità, ma scelgono selettivamente e distorcono i risultati così da fornire una visione inaccurata e a senso unico: il porno è assolutamente dannoso e rappresenta una minaccia consistente alla salute e alla sicurezza pubblica.

Secondo la scienza, gli effetti del porno sono complessi e non ben definiti. Il porno non è di per sé né buono né cattivo, e può avere differenti effetti su differenti persone. Infatti, gli effetti per alcuni sono molto positivi. Per esempio, la ricerca ha trovato che le coppie che sono sessualmente più soddisfatte hanno in realtà più, e non meno, probabilità di inserire il porno nella loro vita sessuale. Questo perché il porno è uno dei molti modi per rinnovare la vita sessuale, o per realizzare indirettamente le fantasie sessuali in modo da aiutare a promuovere la passione e l’eccitazione.

Al tempo stesso, comunque, sappiamo anche come il porno possa creare disaccordo e conflitto in altre relazioni, nonostante non sia sempre chiaro se, in questi casi, sia il porno in sè il problema oppure se l’uso del porno sia sintomo di un altro tipo di disagio. Ad esempio, la ricerca ha trovato che in coppie sposate che non fanno sesso o che al contrario hanno livelli di desiderio sessuali discrepanti, non è raro per il partner con più alto desiderio utilizzare il porno come sfogo sessuale. In situazioni come questa, il porno è spesso erroneamente etichettato come la causa del problema quando, in realtà, c’è una più profonda differenza di desiderio, nascosta sotto al disaccordo sul porno.

Quindi, comprendere gli effetti del porno non è semplice, e chiunque provi a dare una risposta semplice, dicotomica rispetto agli effetti del porno, non sta dicendo la verità.

Per comprendere davvero gli effetti del porno, è necessario informarsi, poiché metodi differenti possono funzionare in modo diverso per diverse persone. Lo scopo non è quindi quello di dire se si debbano o meno guardare i porno, ma di fornire invece informazioni accurate, bilanciate e scientificamente provate, così che le persone possano compiere delle decisioni consapevoli che siano giuste per loro.

A cura dello staff del Centro Integrato di Sessuologia IL PONTE (trad. Dott.ssa Margherita Chelazzi)

[1] Frederick, D. A., Lever, J., Gillespie, B. J., & Garcia, J. R. (2017). What keeps passion alive? Sexual satisfaction is associated with sexual communication, mood setting, sexual variety, oral sex, orgasm, and sex frequency in a national US study. The Journal of Sex Research, 54(2), 186-201.

[2] Donnelly, D. A., & Burgess, E. O. (2008). The decision to remain in an involuntarily celibate relationship. Journal of Marriage and Family, 70, 519-535.

Per ricevere grauitamente accesso all’ebook “Il Vero e il Falso su miti e credenze della sessualità: L’erezione” , iscrivetevi alla Newsletter qui sotto .

Privacy:
Il consenso è liberamente espresso ai sensi dell’art 23 del DL 196/03 e dell’Art. 7 del Reg UE 679/16

Per inviare la vostra domanda ai professionisti del Centro Il Ponte che curano la rubrica Botta&Risposta scrivere a info@centroilponte.com oppure richiedere un “consulto anonimo“, specificando che si tratta di una domanda per la rubrica.



Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata. Compilare i seguenti campi obbligatori: *