292021dic
Le implicazioni sociali del dating online

Le implicazioni sociali del dating online

I siti di incontri stanno diventando il modo più utilizzato dalle coppie per incontrarsi.

Online, le relazioni si formano in modo diverso rispetto agli incontri convenzionali faccia a faccia e i cambiamenti relativi alla modalità con cui le coppie si incontrano possono avere implicazioni su larga scala.

Gli incontri online sono più di una tendenza passeggera. Negli Stati Uniti, la maggior parte delle coppie oggi si incontra via Internet, in particolare per quanto riguarda i Millennial e i Gen Zer, grazie soprattutto ad app come Tinder. Essendo le prime generazioni di adulti ad essere cresciute con Internet, sono anche significativamente disposte ad usare questo per incontrare altre persone. Come mostra anche una ricerca di Liesel Sharabi, tanti adulti (in questo caso si trattava di studenti del college) non si sono mai approcciate a qualcuno per chiedere un appuntamento se non per mezzo di una app.

Con tutti i cambiamenti apportati dal dating online, la ricerca sta iniziando a esplorare le implicazioni che questo può comportare nel lungo termine. Ecco cinque aspetti su cui gli incontri online stanno avendo un impatto e i motivi per cui dovremmo tutti prestare attenzione:


1. Una maggiore difficoltà a mantenere l'”impegno” a causa della troppa scelta

Nonostante il dating online sia sempre più diffuso, il numero di single sta crescendo. Avere molte scelte dovrebbe plausibilmente rendere più facile trovare una relazione. Allo stesso tempo, però, sapere che un partner “migliore” potrebbe essere sempre ad un passo, potrebbe rendere difficile per molti capire quando smettere di cercare altre persone e impegnarsi in una relazione a lungo termine. Lo psicologo sociale Eli Finkel ha ipotizzato che, mentre il flusso costante di opzioni tra cui scegliere potrebbe non rappresentare una minaccia per le buone relazioni, potrebbe significare che le persone sono meno propense a rimanere assieme nei primi momenti di difficoltà, in cui le cose smettono di essere perfette.

2. Più soddisfazione e stabilità a lungo termine

Agli albori di Internet, c’era la speranza che gli incontri online potessero un giorno abbassare il tasso di divorzi aiutando le persone a prendere decisioni migliori nella scelta di un partner a lungo termine. Decenni dopo, ci sono delle prove del fatto che in parte sembra essere così. In uno studio ampiamente citato, Cacioppo e colleghi hanno scoperto che i matrimoni tra coniugi che si sono conosciuti online sono leggermente più soddisfacenti e hanno meno probabilità di concludersi in separazioni o divorzi rispetto a quelli che hanno avuto origine offline. Per coloro che riescono a formare una relazione impegnata utilizzando siti di dating, sembrerebbe che queste piattaforme possano conferire benefici duraturi.


3. Meno enfasi sulla vicinanza

Prima di Internet, la vicinanza era pressoché necessaria affinché le relazioni avessero qualche possibilità di funzionare. Per fortuna, non è più così. Con gli incontri online, le persone sono in grado di creare relazioni indipendentemente da dove vivono. Considerando che poco più di un terzo degli americani non abbandona mai dalla propria città natale, è degno di nota il fatto che avere relazioni online potrebbe portare alcuni a prendere la decisione di trasferirsi altrove. Gli incontri online potrebbero anche significare che le persone stanno optando per relazioni a distanza a tassi più elevati, con i loro vantaggi e le loro sfide.


4. Progresso tecnologico nel trovare compatibilità

Gli algoritmi di abbinamento sono essenziali per facilitare le presentazioni negli incontri online, ma hanno anche implicazioni per altri settori. Per esempio, l’algoritmo di eHarmony è stato usato come base per abbinare i datori di lavoro con i dipendenti e i donatori di organi con i riceventi. Elementi dell’algoritmo di OkCupid sono stati anche applicati nella ricerca sulle malattie rare come un modo per identificare le corrispondenze tra pazienti con disturbi genetici simili. Mentre queste piattaforme continuano a sviluppare approcci più sofisticati al matchmaking, i loro algoritmi potrebbero aiutare a guidare l’innovazione oltre gli incontri online.


5. Maggiore diversità, ma anche disuguaglianza

Gli incontri online sono progettati per incrementare il numero di potenziali partner mettendo in contatto le persone con perfetti sconosciuti. Uno dei vantaggi dell’incoraggiare le persone a espandersi oltre le loro reti esistenti è la diversità e la possibilità di più relazioni interrazziali. Tuttavia, preoccupa il fatto che l’abbinamento e lo smistamento che avvengono nel dating online potrebbero portare ad una stratificazione sociale ancora maggiore. Per esempio, Bloomberg ha riferito di come app di incontri d’élite come The League potrebbero peggiorare la disuguaglianza economica, fornendo alle persone un mezzo efficace per “filtrare” i potenziali partner con un livello socio-economico inferiore. In ogni caso, una cosa chiara è che le piattaforme di incontri online hanno un’enorme influenza su come saranno le relazioni ora e in futuro.



Articolo tradotto e adattato dalla dott.ssa Matilde Meliani dal sito https://www.psychologytoday.com/us/blog/dating-in-the-digital-age/202112/the-social-significance-online-dating

 

Bibliografia

Anderson, M., Vogels, E. A., & Turner, E. (2020, February 6). The virtues and downsides of online dating. Pew Research Center.

Bogle, A. (2017, January 17). Doctors take inspiration from online dating to build organ transplant AI. Mashable. https://mashable.com/article/organ-donation-ai-liver-transplants

Cacioppo, J. T., Cacioppo, S., Gonzaga, G. C., Ogburn, E. L., & VanderWeele, T. J. (2013). Marital satisfaction and break-ups differ across on-line and off-line meeting venues. Proceedings of the National Academy of Sciences, 110(25), 10135-10140. https://doi.org/10.1073/pnas.1222447110

Cohn, D., & Morin, R. (2008, December 17). Who moves? Who stays put? Where’s home? Pew Research Center. https://www.pewresearch.org/social-trends/2008/12/17/who-moves-who-stay…

Gottlieb, M. M., Arenillas, D. J., Maithripala, S., Maurer, Z. D., Tarailo-Graovac, M., Armstrong, L., Patel, M., van Karnebeek, C., & Wasserman, W. W. (2015). GeneYenta: A phenotype-based rare disease case matching tool based on online dating algorithms for the acceleration of exome interpretation. Human Mutation, 36(4), 432-438. https://doi.org/10.1002/humu.22772

Pronk, T. M., & Denissen, J. J. A. (2020). A rejection mind-set: Choice overload in online dating. Social Psychological and Personality Science, 11(3), 388-396. https://doi.org/10.1177/1948550619866189

Rosenfeld, M. J., Thomas, R. J., & Hausen, S. (2019). Disintermediating your friends: How online dating in the United States displaces other ways of meeting. Proceedings of the National Academy of Sciences, 116(36), 17753-17758. https://doi.org/10.1073/pnas.1908630116

Sharabi, L. L., & Timmermans, E. (2021). Why settle when there are plenty of fish in the sea? Rusbult’s investment model applied to online dating. New Media & Society, 23(10), 2926-2946. https://doi.org/10.1177/1461444820937660

Slater, D. (2013, January/February). A million first dates. The Atlantic. https://www.theatlantic.com/magazine/archive/2013/01/a-million-first-da…

Smialek, J. (2018, April 17). Elite dating apps threaten to make America’s wealth gap worse. Bloomberg. https://www.bloomberg.com/news/articles/2018-04-17/the-league-and-other…

Steiner, C. (2016, May 5). Do you fit in with company culture? A new algorithm knows. Forbes. https://www.forbes.com/sites/christophersteiner/2016/05/05/do-you-fit-i…

Taylor, C. (2019, February 13). Online dating isn’t a game. It’s literally changing humanity. Mashable. https://mashable.com/article/online-dating-change-world



Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata. Compilare i seguenti campi obbligatori: *