312016ott
La morale sessuale USA? Ecco come e cosa cambia …

La morale sessuale USA? Ecco come e cosa cambia …

I risultati prodotti da un’indagine del 2016 sulla morale sessuale del popolo a stelle e strisce rivelano che le opinioni degli americani si sono trasformate in modo decisamente importante negli ultimi quindici anni. Degno di nota appare il cambiamento nel numero di americani che ritengono moralmente accettabile il comportamento sessuale verso lo stesso sesso, l’attività sessuale prima del matrimonio e l’avere dei figli al di fuori del matrimonio. Al fianco di certi cambiamenti sostanziali, gli atteggiamenti degli americani nei confronti di altre questioni non sono cambiati affatto, in particolare riguardo al tema dell’aborto e del tradimento. Di seguito un confronto delle posizioni nel 2001 e nel 2016 in base alla percentuale di americani che ritenevano allora e ritengono ora moralmente accettabile ognuno dei seguenti comportamenti sessuali:

  • relazioni omosessuali: nel 2001 (40%) – nel 2016 (60%)
  • sesso prematrimoniale: nel 2001 (53%) – nel 2016 (67%)
  • figli al di fuori del matrimonio: nel 2001 (45%) – nel 2016 (62%)
  • divorzio: nel 2001 (59%) – nel 2016 (72%)
  • ricerca cellule staminali: nel 2001 (52%) – nel 2016 (60%)
  • aborto: nel 2001 (42%) – nel 2016 (43%)
  • poligamia: nel 2001 (7%) – nel 2016 (14%)
  • tradimento: nel 2001 (7%) – nel 2016 (10%)

Come si può constatare dai numeri il cambiamento più sostanziale si è verificato fra coloro che credono che i rapporti sessuali fra gay e lesbiche siano moralmente accettabili. C’è stato chiaramente un imponente spostamento di pensiero nell’opinione pubblica dal 2001 ad oggi, dato che solamente 15 anni fa la maggior parte degli americani riteneva tale comportamento una pratica immorale. E’ probabile che alcuni lettori siano sorpresi da questo cambiamento, anche se a ben vedere la comunità gay e lesbica in questi ultimi anni ha condotto molte battaglie per i propri diritti ed ha ottenuto numerose vittorie e riconoscimenti, uno su tutti il fatto che il matrimonio tra persone dello stesso sesso sia ora legale in tutta la nazione.

Altri aspetti invece non hanno subito cambiamenti degni di nota. Infatti, sia il sesso prima del matrimonio sia il divorzio sono rimasti argomenti moralmente accettabili dal 2001 ad oggi, così come, sia la poligamia sia il tradimento continuano ad essere, a distanza di quindici anni, le categorie comportamentali meno accettate. Tuttavia, vale la pena di sottolineare che la percentuale di americani che pensano che la poligamia sia moralmente accettabile è raddoppiata nel frattempo. Un altro dato degno di nota è il fatto che l’atteggiamento verso l’aborto sia rimasto piuttosto stabile dal 2001, mentre l’opinione nei confronti della ricerca scientifica e delle cellule staminali abbia avuto un incremento di approvazione.

Sarà interessante dunque, magari ad una distanza più ravvicinata di altri quindici anni, vedere come questi dati possano continuare ad evolversi nel corso del tempo, sperando anche che le categorie sotto la lente d’osservazione possano subire un ampliamento, per esempio prendendo in esame le varie forme di orientamento sessuale, i vari metodi contraccettivi e la trasformazione dei ruoli e dei modelli genitoriali.

Tr J.L.

http://www.gallup.com/poll/1681/moral-issues.aspx

Per ricevere grauitamente accesso all’ebook “Il Vero e il Falso su miti e credenze della sessualità: L’erezione” , iscrivetevi alla Newsletter qui sotto .

Per inviare la vostra domanda ai professionisti del Centro Il Ponte che curano la rubrica Botta&Risposta scrivere a info@centroilponte.com oppure richiedere un “consulto anonimo“, specificando che si tratta di una domanda per la rubrica



Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata. Compilare i seguenti campi obbligatori: *