122020giu
Masturbarsi fa male alla salute? E altre curiosità

Masturbarsi fa male alla salute? E altre curiosità

La masturbazione è una tematica sempre molto dibattuta e, in questo video, abbiamo posto al Dottor Daniel Giunti le domande più frequenti che i nostri follower della pagina Instagram @sessuologia ci pongono quotidianamente.
Le domande sono tra le più svariate, c’è chi chiede se masturbarsi fa male alla salute e chi si preoccupa di diventare cieco…quello che è chiaro è che ci sono ancora troppi falsi miti che circondano questa pratica.

(trascrizione video) 

Dott. Daniel Giunti: “La masturbazione è una pratica volontaria di stimolazione dei genitali o anche di altre parti del corpo, che mira a ottenere del piacere sessuale. Mediamente si inizia intorno ai 12 anni, per i ragazzi e intorno ai 13/14 le ragazze, questo secondo anche quelle che sono le ultime rilevazioni. Però anche l’età delle ragazze si sta abbassando, proprio perché c’è una divulgazione della pornografia, anche tra le ragazze giovani”.

Quante volte al massimo ci si può masturbare in un giorno?
Il massimo numero di masturbazioni giornaliere è un limite anche fisico, nel senso che a un certo punto uno non ne ha più voglia, oppure a un certo punto può esserci un indolenzimento. Quando si parla di dipendenza, oltre ad un numero elevato di volte al giorno, c’è anche un fatto di compulsione, quindi di non riuscire a farne uno di meno anche se lo si vuole. Vi è anche un disagio creato da questo, possono emergere una forte sofferenza e dei problemi anche nella sfera sociale ed amicale, lavorativa, di studio

Quando capitano le giornate in cui mi masturbo 5/6 volte, alla fine, oltre a non eiaculare, mi fa male…
Beh è normale che con un tale numero di masturbazioni al giorno non ci sia il tempo di ricreare il liquido spermatico e che ci possa essere un indolenzimento

E’ normale che una bambina inizi a farlo a 9 anni?
I bamini e le bambine possono masturbarsi anche prima della pubertà, però quello che succede è che in questi casi è che la masturbazione non ha un significato erotico, non ha lo stesso significato che gli dà un adulto, ma è semplicemente il piacere di stimolare una parte del corpo, ma non c’è un piacere sessuale.

Che alternative ci sono alla masturbazione maschile classica?
I limiti delle alternative sono dati solo dalla creatività e dalla fantasia, nel senso che al di là della masturbazione classica, è possibile usare sex toys, è possibile magari strusciarsi, quindi avere una stimolazione indiretta, è possibile stimolare altre parti del corpo… quindi libero spazio alla creatività per trovare quello che piace di più.

In percentuale, quanti di noi adolescenti si masturbano e con che frequenza?
Non vi sono studi che ci attestino esattamente la frequenza, però secondo uno studio molto recente, è stato visto che il 96% dei ragazzi tra i 14 e i 18 anni si è masturbato almeno una volta e oltre l’80% delle ragazze si è masturbato almeno una volta

A livello cattolico, è lecito farlo?
Secondo Famiglia Cristiana e secondo gli aspetti più dogmatici della religione cristiana non mi risulta che sia lecito, quindi in attesa di eventuali aperture, così è

Masturbarsi fa male alla salute?
No, non fa assolutamente male alla salute, anzi può aiutare a conoscerci meglio e a conoscere anche quali sono le fantasie che ci stimolano maggiormente e di conseguenza a conoscere maggiormente il nostro corpo

Fa male non masturbarsi per tanto tempo?
Non esistono controindicazioni, può essere considerata utile alla salute una eiaculazione che abbia una certa frequenza, ma se questo accade attraverso la masturbazione o attraverso i rapporti sessuali è totalmente indifferente

Se mi masturbo raggiungo l’orgasmo in 2 minuti. Con mio marito ci metto 30 minuti: perché?
Questo può dipendere dal fatto che quando tu sei da sola sai in che maniera stimolarti e quindi questo ti consente di raggiungere l’orgasmo. Quando sei con tuo marito, ci possono essere varie motivazioni, ma potrebbe essere che non ti stimola nella maniera in cui ti è di aiuto e magari tu non gliel’hai spiegato chiaramente o non gliel’hai detto, oppure magari non è in grado di farlo, oppure ancora magari c’è una tensione, una tua ansia, una tua difficoltà nel lasciarti andare quando sei insieme a tuo marito e questo impedisce di raggiungere l’orgasmo

Le donne si masturbano davanti ai porno?
Sì, anche davanti a film porno

La masturbazione può rendere sterili?
No, la masturbazione non fa diventare sterili, non c’è una correlazione.

La masturbazione rende miopi?
Assolutamente no, però in effetti varie persone continuano a chiedercelo, quindi evidentemente questo falso mito è ancora inspiegabilmente presente

La masturbazione può alla lunga modificare la forma del pene?
No

La masturbazione diminuisce la possibilità di cancro alla prostata?
Alcuni studi dicono che una più frequente eiaculazione diminuisce il rischio di cancro alla prostata, però questa può avvenire sia attraverso la masturbazione sia attraverso il rapporto sessuale, non c’è differenza

Posso continuare a masturbarmi una volta che sono venuto?
Se non ti crea fastidio puoi continuare tranquillamente

Ci si può masturbare anche stimolando solo il clitoride?
Assolutamente sì, la maggior parte delle donne si masturba con una stimolazione del clitoride

Esiste un tipo di masturbazione femminile che non comprende il contatto diretto?
Sì, ad esempio alcune ragazze semplicemente stringono le gambe, oppure utilizzano getti d’acqua, oppure lo strusciamento su delle superfici, le più svariate

Masturbarsi con le unghie lunghe può causare danni?
In linea di massima non ci sono problemi, l’importante è fare attenzione, anche tenendo presente il fatto che possono causare delle abrasioni o possono veicolare dei germi e batteri

E’ normale che una ragazza riesca a venire senza toccarsi, solo guardando un porno?
Assolutamente sì, è normale, non sempre è necessario il contatto diretto per raggiungere l’orgasmo

Masturbarsi prima di un rapporto sessuale può aiutare a ritardare l’eiaculazione?
E’ una strategia che alcune persone utilizzano. Senz’altro può avere delle problematiche, nel senso che spesso dopo un’eiaculazione può non esserci un’erezione per un po ‘di tempo, può non esserci un desiderio, quindi è da valutare. Fra l’altro se si parla di effettiva eiaculazione precoce il consiglio è di rivolgersi a un professionista, perché ci sono delle tecniche e dei percorsi, in alcuni casi anche dei farmaci, che possono aiutare.

E’ normale che non si scopra il glande durante la masturbazione?
In quel caso ci sta che si possa avere a che fare con un problema di fimosi e che sia utile fare una visita urologica

E’ possibile sverginarsi con la masturbazione?
Con una masturbazione può capitare di sfaldare l’imene. Quindi questa modificazione può avvenire, però l’aspetto su cui noi ci teniamo a ribattere è che la verginità è più che altro un concetto simbolico, quindi la si perde al momento che si ha il primo rapporto, indipendentemente dal tipo di rapporto, che non deve necessariamente essere penetrativo. Quindi la perdita della verginità la si ha al primo rapporto sessuale, e quindi non è tanto causata da modificazioni fisiche o di altro tipo



Per ricevere grauitamente accesso all’ebook “Il Vero e il Falso su miti e credenze della sessualità: L’erezione” , iscrivetevi alla Newsletter qui sotto .

Privacy:
Il consenso è liberamente espresso ai sensi dell’art 23 del DL 196/03 e dell’Art. 7 del Reg UE 679/16

Per inviare la vostra domanda ai professionisti del Centro Il Ponte che curano la rubrica Botta&Risposta scrivere a info@centroilponte.com oppure richiedere un “consulto anonimo“, specificando che si tratta di una domanda per la rubrica.



Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata. Compilare i seguenti campi obbligatori: *