202015mag
Mio marito pare avere più “desiderio” mentre dorme che quando è sveglio!

Mio marito pare avere più “desiderio” mentre dorme che quando è sveglio!

Salve, mi chiamo Mary ho 48 anni. Ho un dubbio che mi tormenta, avendo difficoltà a dormire ultimamente, mi capita spesso di stare sveglia accanto a mio marito che dorme. Premetto che la nostra attività sessuale è..normale..credo..abbiamo circa un rapporto a settimana o poco meno, e il suo pene non è poi così “duro”, però riusciamo lo stesso ad avere rapporti. Insomma, ho notato che mio marito ha spesso l’erezione durante la stessa notte, molto vigorosa, anche se non abbiamo avuto rapporti prima di addormentarci. Forse è stupido ma mi è venuta paura che lui abbia un’altra o comunque fantastichi e sogni di altre situazioni. Già dormivo male, e ora mi capita di passare molto tempo a osservarlo, a controllare questa “cosa”, e pormi domande che permangono anche durante la giornata..


Cara Mary, dalla sua descrizione quello che accade a suo marito parrebbe essere una normalissima reazione fisiologica. Infatti tenga presente che generalmente un uomo tra i 13 e i 70 anni mantiene un’erezione circa 90 minuti per notte, ovvero pressappoco il 20% del tempo che trascorre dormendo. Di norma queste erezioni notturne appaiono a intervalli di circa 85 minuti e ne durano in media 25 l’una. Queste solitamente non sono legate all’attività sessuale diurna (che diminuisce con l’avanzare dell’età, essendo legata alla produzione di testosterone) e rimane quindi invariata. Tra l’altro parrebbe che ciò valga anche per la lubrificazione femminile, anche se vi sono meno studi al riguardo.

Quindi per rispondere alle sue domande potremmo dire tre cose:

– non possiamo sapere i contenuti dei sogni di suo marito, ma possiamo dirle che non necessariamente sono legati alle erezioni

– il fenomeno da lei descritto è indice di salute e di un buon funzionamento fisiologico

– se nonostante queste spiegazioni dovessero permanere delle insicurezze e dubbi circa la vostra intesa intima, forse può valere la pena di affrontarle a prescindere da questi fenomeni notturni.

Saluti

Dott. Daniel Giunti

Dott.ssa Michela Vancheri

Per inviare la vostra domanda ai professionisti del Centro Il Ponte che curano la rubrica Botta&Risposta scrivere a info@centroilponte.com oppure richiedere un “consulto anonimo“, specificando che si tratta di una domanda per la rubrica

Per rimanere aggiornati sulle rubriche SexNews, Botta&Risposta, Lex&TheCity, sui seminari e sulle varie iniziative del Centro, iscrivetevi alla Newsletter qui sotto .




Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata. Compilare i seguenti campi obbligatori: *