172019lug
Orgasmo femminile: uomini e donne a confronto

Orgasmo femminile: uomini e donne a confronto

Uno studio pubblicato sul Journal of Sex and Marital Therapy ha indagato la frequenza dell’orgasmo femminile durante il rapporto sessuale penetrativo. Il campione era composto da 1055 donne americane, di età compresa tra 18  e 94 anni, di cui: 91% eterosessuali, 5% bisessuali e 2% lesbiche; il 53% di loro erano sposate. Dai risultati emerge che:

Senza stimolazione clitoridea, circa l’80% del campione riporta di aver provato l’orgasmo e di queste un 20% lo ha provato una volta su quattro. Con la stimolazione clitoridea, invece, la frequenza è maggiore poiché il 90% delle donne ha provato l’orgasmo, ed un 40% lo ha provato sempre o quasi sempre.

La maggior parte delle donne del campione sente che alcuni orgasmi sono migliori di altri; in altre parole, l’orgasmo è sempre diverso e differente di volta in volta per il 90% di loro. Alcuni fattori sembrano avere un’incidenza rilevante nell’arricchire l’esperienza dell’orgasmo, tra cui: dedicare tempo ad incrementare l’eccitazione, avere un partner che conosce le proprie preferenze, intimità emotiva, non sentirsi pressata, stimolazione clitoridea durante il rapporto sessuale.

Questi risultati confermano l’ipotesi tale per cui la stimolazione clitoridea sia molto importante durante il rapporto sessuale ed influenza il modo in cui la donna ne fa esperienza, così come la qualità dell’orgasmo. Ciò che sembra avere poco peso è la lunga durata del rapporto sessuale, che non influenza la qualità del rapporto stesso.

Inoltre è stato chiesto a 1500 uomini di stimare la frequenza dell’orgasmo della propria partner nel caso di rapporto sessuale con stimolazione clitoridea e senza. È emerso che gli uomini non riconoscono veramente l’importanza che la stimolazione clitoridea assume nell’aumentare la probabilità di raggiungere l’orgasmo. Si nota che gli uomini sovrastimano la frequenza dell’orgasmo rispetto alle donne, in particolar modo nel caso di rapporto sessuale “non stimolando il clitoride”, mentre in quello “con stimolazione” la differenza è minore. Perché?

Gli autori ipotizzano che questi dati potrebbero riflettere la difficoltà dell’uomo nel rilevare accuratamente l’orgasmo femminile o, in alternativa, quando la donna finge l’orgasmo. Quest’ultima affermazione potrebbe essere particolarmente vera data l’alta percentuale di donne che hanno dichiarato di aver finto un orgasmo.

A cura dello staff del Centro IL Ponte (Dott.ssa Lombardi)

https://www.lehmiller.com/blog/2017/12/13/men-overestimate-how-often-women-have-orgasms

https://www.lehmiller.com/blog/2017/10/11/infographic-womens-experiences-with-orgasm-during-vaginal-intercourse

Per ricevere grauitamente accesso all’ebook “Il Vero e il Falso su miti e credenze della sessualità: L’erezione” , iscrivetevi alla Newsletter qui sotto .

Privacy:
Il consenso è liberamente espresso ai sensi dell’art 23 del DL 196/03 e dell’Art. 7 del Reg UE 679/16

Per inviare la vostra domanda ai professionisti del Centro Il Ponte che curano la rubrica Botta&Risposta scrivere a info@centroilponte.com oppure richiedere un “consulto anonimo“, specificando che si tratta di una domanda per la rubrica.



Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata. Compilare i seguenti campi obbligatori: *