252015giu
Presa in giro per la forma dei miei genitali..

Presa in giro per la forma dei miei genitali..

Ciao, mi chiamo Emily, sono una ragazza di 23 anni e mi vergogno tanto, ma ho bisogno di capire una cosa…
Il mio ex ragazzo mi ha sempre detto che la mia vagina è “brutta” e ogni volta che avevamo rapporti mi prendeva in giro facendomi notare il difetto.
Io ho iniziato, mentre facevo la doccia in palestra, a guardare la vagina delle mie amiche, per capire…ed effettivamente ho visto che loro non ce l’ hanno come me…io è come se fra le gambe avessi un po’ più di “ciccetta” tipo “cresta di gallo”….infatti non me la guardo mai, non mi piace, mi fa sentire brutta..anche quando mi depilo, ci passo sopra velocemente, senza guardarmi allo specchietto…ho visto anche che le mie amiche si depilano diversamente da me….forse la mia depilatura contribuisce ad accentuare il mio problema.
Proprio per questo ho fatto anche una visita ginecologica, e la ginecologa mi ha detto di non preoccuparmi..però non mi sono tranquillizzata…..
Ora che sto con un nuovo ragazzo, mi imbarazzo molto al punto di non riuscirmi a lasciare andare durante i rapporti sessuali … lui dice non essere un problema, mi ha detto che secondo lui non è brutta…ma non so se crederci…..

Salve Emily, la domanda che ci pone ci da la possibilità di riflettere su un argomento su cui oggi i ragazzi/ ragazze tendono a porre la loro attenzione.
Ci riferiamo infatti ad un attenzione crescente rispetto a quella che è essenzialmente l’estetica dei genitali.
Oggi come oggi vediamo infatti nascere tutta una serie di nuovi trend rispetto la depilazione, il bikini line, full bush, brasiliano, look naturale…ecc..tali per cui anche il depilarsi nell’ultimo mezzo secolo è cambiato sempre di più insieme alle mode.
Le donne sono abituate sin dall’adolescenza a osservare, conoscere e tenere sotto controllo i cambiamenti del loro corpo come quelli della pelle, del peso ecc, però per quanto riguarda i genitali, non sempre le ragazze conoscono altrettanto bene ciò che accade in questa parte del corpo.
Per cui spesso l’attenzione va su quella che è “l’estetica del cambiamento” della vagina, atteggiamento sicuramente rafforzato anche da, come abbiamo fatto presente sopra, tutta una serie di mode propinate da riviste, TV radio che mostrano questo organo come un oggetto da “abbellire”..se possibile!
Tornando a lei Emily, probabilmente, anche la sua attenzione si è focalizzata più su come appaiono i suoi genitali, sulla loro forma, trascurando quella che è la funzione correlata alla forma.
È molto importante invece sapere che le dimensioni dei genitali variano molto da donna a donna e ciò fa parte di una variabilità individuale. Inoltre una vulva poco sviluppata ad esempio può essere associata ad una minore responsivita’ sessuale, ossia una minore risposta sessuale.
La variabilità rispetto alla forma dei genitali può riguardare anche le piccole labbra, infatti circa un terzo delle donne, ha le piccole labbra sporgenti rispetto alle grandi labbra ed anche questa viene considerata una variante della norma.
Sicuramente un ruolo determinante in senso negativo l’ha avuto il suo ex ragazzo (avendo posto in senso dispregiativo la sua attenzione su una parte del corpo senza avere in merito le opportune conoscenze), però il consiglio che le diamo adesso è quello di “conoscere” i suoi genitali, non focalizzando la sua attenzione sulla loro forma (essendo stata su ciò rassicurata anche dalla ginecologa), ma sulle sensazioni che le procurano e soprattutto, visto che sta vivendo una nuova relazione, non riduca la sua sessualità e il suo benessere sessuale unicamente a ciò che avviene “per mezzo” della vagina, trascurando ciò che avviene in tutto il suo corpo – e tra il suo corpo e quello del suo nuovo ragazzo!

Un caro saluto

Michela Vancheri – Psicologa sessuologa

Per inviare la vostra domanda ai professionisti del Centro Il Ponte che curano la rubrica Botta&Risposta scrivere a info@centroilponte.com oppure richiedere un “consulto anonimo“, specificando che si tratta di una domanda per la rubrica

Per rimanere aggiornati sulle rubriche SexNews, Botta&Risposta, Lex&TheCity, sui seminari e sulle varie iniziative del Centro, iscrivetevi alla Newsletter qui sotto .




Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata. Compilare i seguenti campi obbligatori: *