262022apr
Segreti sessuali: Cosa nascondiamo ai nostri partner e perché

Segreti sessuali: Cosa nascondiamo ai nostri partner e perché

Quando le persone descrivono le caratteristiche che vogliono in un partner, l’onestà di solito è in cima alla lista. Tuttavia, nonostante il fatto che diciamo di volere dei partner che ci dicano sempre la verità, molti di noi nascondono delle cose nelle nostre relazioni, specialmente cose riguardanti la nostra vita sessuale precedente.

Quindi, quante persone hanno segreti sessuali? Cosa nascondono? E perché nascondono queste informazioni ai loro partner?

Uno studio pubblicato sulla rivista Sexuality & Culture ha cercato di scoprirlo. I ricercatori hanno intervistato 195 studenti universitari sui loro segreti sessuali. I partecipanti hanno completato un sondaggio online di 39 domande sul numero e il tipo di segreti sessuali che avevano, le ragioni per nascondere queste informazioni e le loro precedenti esperienze nel rivelare questi segreti (in relazioni passate).

Si è scoperto che più di un terzo dei partecipanti (36%) ha detto di avere almeno un segreto sessuale nella loro attuale o più recente relazione romantica. Tuttavia, più della metà (55%) ha detto di aver rivelato almeno un segreto sessuale a un proprio partner in passato.

I partecipanti hanno riferito di avere segreti su un’ampia gamma di cose; tuttavia, i tipi di segreti che le persone avevano differivano in base al loro sesso.

Per le donne, le cose più comuni che hanno nascosto ai loro partner erano: 1) storia di vittimizzazione sessuale, 2) aver tradito emotivamente un altro partner, 3) interesse nel BDSM, 4) uso di pornografia, e 5) fruizione di sex toys.

Per gli uomini, le cose più comuni che hanno nascosto ai partner includevano: 1) uso di pornografia, 2) aver avuto in precedenza un rapporto a tre, e 3) aver tradito emotivamente un altro partner.

Anche le ragioni degli uomini e delle donne per mantenere i segreti sessuali erano diverse. In particolare, le donne erano più propense a riferire di aver mantenuto dei segreti perché sentivano che i loro partner non avrebbero capito; al contrario, gli uomini erano più propensi a mantenere i segreti perché sentivano che il loro partner avrebbe disapprovato il loro comportamento. Dato che gli uomini e le donne tendevano ad avere diversi tipi di segreti, ha senso che le loro motivazioni per nascondere tali informazioni fossero diverse.

Altre ragioni per mantenere i segreti sessuali includevano la paura che il loro partner avrebbe divulgato il segreto ad altri, la vergogna e la preoccupazione che questo avrebbe messo fine alla relazione.

Quando i segreti sono stati rivelati, ciò è avvenuto più comunemente attraverso una discussione faccia a faccia, seguita da una rivelazione per telefono/messaggio di testo. Tuttavia, alcuni partecipanti hanno riferito che i loro segreti sono stati rivelati da altri (inclusi amici, membri della famiglia ed ex), che sono emersi sui social media o che sono stati scoperti accidentalmente mentre rovistavano tra le cose del loro partner.

Per la maggior parte, le persone hanno riportato esperienze positive quando hanno rivelato segreti sessuali, con molti che hanno detto che il loro partner ha apprezzato la rivelazione e che personalmente si sono sentiti sollevati. Anche se meno comune, alcuni hanno riferito di aver sperimentato la disapprovazione del partner, di essersi pentiti e/o di aver subito una rottura della relazione come risultato.

Naturalmente, questi risultati sono limitati nel senso che sono stati indagati solo gli studenti universitari statunitensi. È possibile (e probabile) che i tipi di segreti sessuali delle persone (e le ragioni per cui li mantengono) possano cambiare con l’età e variare nei vari contesti culturali.


Detto ciò, questi risultati suggeriscono che non è insolito per le persone mantenere segreti sessuali nelle loro relazioni e che ci sono una miriade di ragioni per trattenere certe informazioni. Tuttavia, il fatto che le persone abbiano riportato più esperienze positive che negative nel condividere i loro segreti suggerisce che spesso c’è un beneficio e un vantaggio nell’essere onesti sul proprio passato sessuale.


 

Articolo tradotto e adattato dal dottor Bernardo Tempesti, dal sito

https://www.sexandpsychology.com/blog/2021/6/21/sex-secrets-what-we-hide-from-our-partners-and-why/



Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata. Compilare i seguenti campi obbligatori: *